Xenoblade Chronicles

Da Xenopedia, l'enciclopedia italiana della serie Xenoblade.
Jump to navigation Jump to search
Xenoblade Chronicles Logo EU.png
ゼノブレイド
Xenoblade Chronicles Cover EU.png
La copertina italiana del gioco
Caratteristiche generali
Piattaforma
Wii
Wii U (Virtual Console)
Genere
Giocatori
1 giocatore

Xenoblade Chronicles, conosciuto in Giappone come Xenoblade, è un videogioco di ruolo pubblicato da Nintendo e sviluppato da Monolith Soft per Wii. Il gioco venne annunciato durante l'E3 2009 con il nome di Monado: Beginning of the World. Nel gennaio 2010, su decisione dell'ex presidente Nintendo Satoru Iwata, il gioco venne rinominato Xenoblade in onore della serie Xeno, creata dallo stesso Tetsuya Takahashi. Il gioco venne pubblicato in Giappone il 10 giugno 2010, successivamente in Europa il 19 agosto 2011, ad esclusione dell'Italia in cui il lancio venne posticipato al 2 settembre dello stesso anno, ed infine in Australia e Nord America rispettivamente il 1° settembre 2011 e il 6 aprile 2012.

La versione Occidentale include, oltre al normale doppiaggio inglese (con accento europeo a causa della traduzione operata da Nintendo of Europe), anche la possibilità di scegliere il doppiaggio originale giapponese.

Il 2 aprile 2015 il gioco è stato portato sulle console della famiglia New Nintendo 3DS con una grafica tridimensionale e delle interfacce adattate per il doppio schermo, con il nome di Xenoblade Chronicles 3D.

Il 5 agosto 2015 è stato inserito in formato digitale nella Virtual Console del Wii U.

Storia

Modalità di gioco

Sviluppo

Critica

Collegamenti interni

Personaggi

Nemici

Aree

Missioni

Mostri

Battaglia

Xenoblade Chronicles 3D

Xenoblade-3D-Logo-EU.png
ゼノブレイド
Xenoblade Chronicles 3D Cover IT.png
La copertina italiana del gioco
Caratteristiche generali
Piattaforma
Genere
Giocatori
1 giocatore

Xenoblade Chronicles 3D è un porting dell'originale per Wii uscito in esclusiva per le console della famiglia New Nintendo 3DS contemporaneamente in Giappone ed Europa il 02/04/2015, in concomitanza con il lancio del primo modello di New Nintendo 3DS. In Nord America invece una settimana dopo, il 10/04/2015. Non è compatibile con la famiglia di dispositivi Nintendo 3DS standard a causa dell'elevata potenza computazionale richiesta per garantire un frame rate stabile all'interno delle enormi mappe, costituendo di fatto una delle pochissime esclusive assolute della famiglia New.

Il gioco è sostanzialmente identico con un gameplay e interfacce adattate a due schermi, ed inoltre la grafica presenta l'effetto stereoscopico grazie allo schermo superiore della console. La risoluzione è però più che dimezzata, passando dai 576p/480p dell'originale ai 240p del New Nintendo 3DS. Manca la possibilità di scegliere il doppiaggio giapponese. Possiede anche alcune piccole aggiunte bonus, ossia una galleria dei modelli in 3D dei personaggi del gioco ed un jukebox che permette di riascoltare le muische del gioco. Esse vanno sbloccate casualmente tramite dei gettoni ottenuti in-game, ma è possibile guadagnarne fino a 3 al giorno grazie alla scansione nel touch screen dell'Amiibo di Shulk.

Collegamenti esterni